Uncategorized

Dolore al collo, quali possono essere le cause e quali i rimedi

dolore-al-collo-quali-possono-essere-le-cause-e-quali-i-rimedi

Spesso capita di avvertire del dolore al collo. Questo, infatti, è un sintomo molto comune e che può avere numerose cause. Può interessare l’apparato muscolare, quello scheletrico o tendineo quindi, a seconda della causa, può avere una differente terapia. Naturalmente, se il dolore si protrae per più di qualche giorno, o è in fase acuta, è bene fare una visita medica.

Dolore al collo, quali cause

Come abbiamo detto, le cause del dolore al collo possono essere diverse, dalla semplice contrattura muscolare a problematiche ben più complesse. Diversa è la situazione se il dolore al collo è una conseguenza di un trauma. Per esempio, in seguito a un tamponamento in auto, di può ravvisare un forte dolore al collo, il classico colpo di frusta, dovuto a un trauma vertebrale e muscolare.

In questo caso il medico ortopedico può prescrivere anche l’utilizzo di un collare, oltre che l’assunzione di farmaci antidolorifici.

Un’altra causa molto comune è l’artrosi cervicale, così come una contrattura muscolare, conosciuta come torcicollo, dovuta a movimenti errati o a infreddature. Ci sono poi diverse patologie che hanno tra i loro sintomi anche il dolore al collo, come per esempio l’artrite reumatoide l’herpes zoster e il morbo di Piaget.

Quali possono essere i rimedi più efficaci

Come detto, la scelta del trattamento dipende dalla causa. Più in generale però possiamo dire che va trattato sia il sintomo doloroso che la causa del problema.

Se il dolore al collo è stato causato da un trauma, come abbiamo visto nell’esempio del colpo di frusta, il medico prescriverà sicuramente dei farmaci antidolorifici, ma dovrà contemporaneamente trattare la parte che ha subito il trauma. In genere viene prescritto un collare posturale, ma anche delle sessioni di fisioterapia, massaggi, tens, raggi infrarossi.

Se il dolore è causato dalla cosiddetta “cervicale” si dovranno assumere dei farmaci in grado di inibire il dolore e si dovrebbe sempre cercare di mantenere la parte al caldo.

Un consiglio valido sempre, è comunque quello di fare quotidianamente qualche minuto di esercizi atti a sciogliere la muscolatura del collo, in modo da rilassare i muscoli ed evitare che tutto lo stress della giornata vi si accumuli.

In caso di sintomatologia dolorosa è bene non aspettare che la situazione peggiori, ma ci si deve recare da un medico in grado di valutare la situazione.

0 Comments
Share

Reply your comment:

Your email address will not be published. Required fields are marked *